Castello di Landriano

Il Castello di Landriano




Il Castello di Landriano si trova vicino al paese omonimo in provincia di Pavia ed è ubicato su un isolotto intorno al quale scorre un fiumiciattolo. E’ divenuto famoso grazie alla presenza di un fantasma di una signora il cui nome sarebbe Janet e  avrebbe abitato il Castello nel Cinquecento.




Il fantasma di Janet nel Castello di Landriano

 

Quando qualcuno si avvicina, il fantasma di Janet si materializzerebbe comportandosi con naturalezza. In altre circostanze, invece, il suo carattere diverrebbe più aggressivo. Secondo varie testimonianze prima che il fantasma di Janet si materializzi si udirebbe un canto o una specie di lamento di donna. Si narra anche in alcuni casi lo spettro provò a comunicare con i passanti. Ma in altre fonti si evidenzia maggiormente il suo lato oscuro e sinistro. Questo sarebbe tanto potente da ipnotizzare o far cadere in trance tutti quelli che imprudentemente si avvicinano troppo al Castello.

Generalmente, comunque, non sempre si mostra allo stesso modo. In certe occasioni si vedrebbe solo la fisionomia del suo viso. In altre, invece, si scorgerebbe una figura luminosa assai confusa. Inoltre, il fantasma di Janet non apparirebbe sempre nello stesso posto. Ora si materializza sul portone d’ingresso altre volte davanti alle finestre del castello.

Alcune storie narrano che la donna sia stata giustiziata nella piazza del castello nel ‘500 perché accusata di stregoneria. La ragione del suo vagare nel castello pare sia legata alla sua eterna ricerca di pace che altrove non riesce a trovare. Attualmente il Castello di Landriano è chiuso perché è di proprietà privata ed è quindi impossibile addentrarsi al suo interno ed eventualmente poter approfondire la ricerca o effettuare rilevazioni sulla presenza o meno del fantasma di Janet… sempre che sia il suo vero nome! Anche sono in molti a non credere a queste storie, per quanto affascinanti, purtroppo il mistero del fantasma del Castello di Landriano rimarrà, forse per sempre, irrisolto…