Significato e simbologia del Delfino

Delfino: incarnazione della purezza



Il Delfino ha acquisito una certa importanza nella simbologia degli animali in special modo per la sua benevolenza. Nella mitologia e nelle leggende di tutto il mondo è considerato un amico dell’uomo uno strumento delle forze del bene contro le potenze occulte del male.




Significato del Delfino

 

Il Delfino incarna la purezza, l’innocenza e la bontà naturale. È simbolo per eccellenza dell’evoluzione spirituale poiché ogni forma di meditazione (che ci insegna man mano a superare le barriere della materia) comincia con il controllo del respiro. Questo ci permette di raggiungere quelle dimensioni che non percepiamo perché accecati dalla vita frenetica e dai mille pensieri che ogni giorno affollano la nostra mente. Il Delfino, quindi, rappresenta il simbolo del respiro cioè il legame tra la materia e lo spirito. Incarna, quindi, il ciclo vitale di morte e rinascita.

Allenandosi a modificare il respiro, trasformiamo man mano la qualità della nostra vita. Miglioriamo così il nostro umore e le reazioni emotive. Queste, infatti, spesso ci travolgono impedendoci di affrontare la vita nel modo corretto.

Le leggende di molte culture e la mitologia greca sono ricche di racconti in cui il Delfino viene visto come un essere divino. O, quantomeno, funge da spalla per gli déi.

Appare come un conciliatore, portatore di pace e allegria, ma soprattutto un punto di riferimento per l’uomo. Questo viene guidato o salvato (marinai e naufraghi in difficoltà) da questo splendido e sagace mammifero.

Dante – Inferno, XXII, 19-21 – ricorda i Delfini in tal senso. Cita, infatti, il loro ammonimento ai marinai per metterli in guardia da un’imminente tempesta.

Il totem del Delfino

 

Chi possiede il totem del Delfino è portato a fare da intermediario tra la dimensione spirituale e quella materiale.

Oltre a ciò la caratteristica principale di questo totem è quella di indurre le persone a saper affrontare gli ostacoli della vita. Ad affrontarli con serenità e armonia senza lasciarsi dominare e consumare dai pensieri dolorosi e dalle difficoltà che la vita ci riserva. Ci insegna ad agire con amore ‒ il quale a sua volta ci rende capaci di percepire la guida della nostra anima – che è la fonte di tutta l’energia Universale.