Castello di Bamburgh

Il Castello di Lancillotto



Il Castello di Bamburgh è un’imponente fortezza medievale che domina il minuscolo villaggio di Bamburgh che si trova sulla sabbiosa costa di Northumberland.




Castello di Bamburgh: la leggenda

 

Si pensa che le massicce mura di questa fortezza siano i resti dell’originale castello di Lancelot. Questo si evince dalla presenza di un’antica roccaforte nello stesso punto in cui ora sorge questa imponente struttura.

Nel 547 Bamburgh divenne la capitale del regno di Northumberland, dominio degli Angli. Questi, infatti, si sono stabiliti qui nella prima parte del VI secolo.

Come tale potrebbe essere stata il luogo della sancita alleanza con i Sassoni che furono i primi nemici di Artù nelle sue battaglie per mantenere l’egemonia in Britannia.

Un tempo il luogo non era chiamato Bamburgh bensì “Din Guayrdi”, denominazione probabilmente suggerita da Joyous Garde a Sir Thomas Malory, che per primo lo descrisse come patrimonio di Lancelot nel suo racconto arturiano del XV secolo, “Le Morte D’Arthur”.