Assunzione

Significato, origine e storia dell’Assunzione



Assunzione di Maria o Festa dell’Assunta è una festività cristiana che celebra l’ascesa al cielo della Beata Vergine Maria, ricordata ogni anno il 15 agosto, giorno in cui da sempre si effettuano “ponti” e le città si svuotano, giungendo così all’apice delle partenze estive.




Assunzione: origine e significato

 

L’Assunzione di Maria o Festa dell’Assunta cominciò ad essere celebrata nel VI secolo a Gerusalemme. In seguito, l’imperatore Maurizio (582-602), estese la festa a tutto l’impero. Verso l’anno Mille, la Festa dell’Assunzione che oggi coincide con quella del Ferragosto, era ormai diffusa fra tutta la popolazione di fede cristiana, tanto che in quel giorno veniva osservato il riposo. Nonostante ciò, per molti secoli i teologi dibatterono sull’Assunzione di Maria. Non si trovavano, infatti, tutti d’accordo a considerarla verità rivelata, mancando, a loro dire, riferimenti biblici precisi.

Alla fine però, la convinzione di molti ebbe la meglio, e nel 1950, Pio XII promulgò finalmente il dogma dell’Assunzione della VergineIn Italia, per celebrare l’Assunzione o Giorno dell’Assunta, si tengono molti riti e processioni in varie città.

La Festa dell’Assunta e il folklore

 

A Sassari, ad esempio, si svolge la processione dei Candelieri, in cui si susseguono per le vie macchine di legno addobbate e dipinte con varie raffigurazioni. A Messina, una delle più imponenti processioni d’Italia, gli uomini sorreggono una piramide alta circa 21 metri. Questa è detta La Vara, imbellita con varie immagini sacre. Un Cristo in cima che reca, nella mano destra, una statua rappresentante la Madonna. Una delle più famose celebrazioni per festeggiare il giorno dell’Assunzione è quella di Siena. Qui, infatti, si svolge sin dal XII secolo, il famosissimo Palio, che richiama molti turisti, anche stranieri.

Nello stesso periodo, in Medio Oriente poi, veniva festeggiata la dea siriana Atargatis, raffigurata come metà donna metà pesce, ritenuta protettrice degli agricoltori e della fertilità.

Dopo la cristianizzazione della popolazione, la Vergine Maria prese anche questo ruolo. Ruolo che prima, presso quelle popolazioni, apparteneva alla dea.

La Festa dell’Assunzione, come anche altre ricorrenze cristiane, veniva già celebrata prima del cristianesimo nell’antica Roma. Ovviamente, però, per ragioni diverse da quelle attuali. Fu nel 18 a.c., che vennero decretate alle calende del mese la festa di Augusto, le feriae Augusti. Del resto, fin dall’epoca monarchica, alcuni giorni centrali del mese di agosto erano dedicati ad alcune divinità. Una su tutte era, ad esempio, Diana, che veniva festeggiata il 13 agosto.