Significato e simbologia del Sole e Luna

Sole: simbolo dell’origine e della ragione
Luna: oscurità e mutabilità delle forme



Il Sole è una stella di dimensioni medio-piccole posta al centro del Sistema Solare. Attorno ad essa orbitano gli otto pianeti principali, i pianeti nani, i loro satelliti, innumerevoli altri corpi minori.




Simbologia del Sole e della Luna

 

È costituita principalmente da idrogeno ed elio. Il Sole è una “nana gialla” con un a temperatura superficiale che sfiora i 6000 gradi centigradi.

Adorato da quasi tutti i popoli antichi simboleggia la saggezza, l’amore e l’intelletto. In senso più ampio, il Sole rappresenta la parte maschile e si erge a simbolo dell’origine e della ragione che porta luce ove domina il buio e illumina l’intelletto.  La Luna, invece, rappresenta l’oscurità e la mutabilità delle forme.

Espressione del lato femminile, la Luna rappresenta la figura materna che si palesa con il suo movimento crescente e calante regolatore dei ritmi naturali.

Il movimento della Luna si contrappone a quello del nostro astro in cui la sua dinamica è puramente assiale, seguendo la corrispondenza Sole-Spirito-Fuoco.

La Luna, nella simbologia massonica, rappresenta anche l’idea di mediazione tra le forze che interagiscono nel cosmo dato che la sua superficie riflette la luce del nostro astro. Dal punto di vista massonico questi due corpi celesti, nel loro insieme, simboleggiano la dialettica degli opposti, l’alternanza e l’equilibrio del giorno e della notte, della luce e dell’oscurità, del bianco e del nero.