Significato de Il Diavolo

Significato e simbologia de Il Diavolo: il serpente



ARCANO XV
IL DIAVOLO

Significato: Il Serpente
Simbolo Esoterico: La Fatalità
Valore Occulto: Le Tenebre
Elemento: Fuoco
Pianeta: Giove – Numero pitagorico 3
Lettera Ebraica: Samek
Nome Divino: Samek

Motto dell’Arcano:
“Sono l’assenza dello spirito. Non seguirmi o non avrai ritorno.”

Come è facilmente intuibile Il Diavolo è la Lama più negativa dei Tarocchi. Egli è il signore delle tenebre eterne, scacciato da Dio e ora in preda alla più grande delle invidie.




Il Diavolo – Arcano XV

 

Un tempo era il “Portatore di Luce” ma poi questa è diventata solo un flebile bagliore. Satan in ebraico significa “avversario” quindi nemico di Dio, della creazione e dell’uomo. Grande seduttore che porta con sé una fortissima carica di fascinazione tale da coinvolgere ogni creatura. La sua natura dunque è essenzialmente negativa tranne un’unica sfaccettatura che tra l’altro emerge poche volte, cioè forte pulsione e carica sessuale. In sostanza non ha aspetti positivi. Quando Il Diavolo non si riferisce ad una persona ma ad una situazione, il suo significato cambia rappresentando l’abuso di potere e la dipendenza da cose materiali o vizi.

Tutto ciò che di malvagio, decadente, angoscioso e triste vi è nel mondo e nell’Universo è dovuto alla sua presenza e alla sua influenza. Egli rappresenta il male in senso universale, la depressione, magia nera, disordine, panico, dissolutezza, mancanza di valori positivi, malattie, tutti i vizi, droga, alcolismo, furto, assassinio.