Grotta di Merlino

La grotta narrata da Tennyson



La Grotta di Merlino è situata proprio al di sotto del Castello di Tintagel, a circa 5 chilometri a sud-ovest di Boscastle in Cornovaglia. È una grotta marina larga circa 100 metri formata dall’erosione dell’acqua del mare lungo la costa di rocce vulcaniche e ardesia.




Grotta di Merlino: la leggenda

 

Per raggiungere la grotta bisogna calarsi posando mano su roccia. Infatti, i gradini che un tempo servivano da acceso sono stati del tutto distrutti dalle mareggiate.

Completamente sommersa durante l’alta marea, la Grotta di Merlino è visitabile solo durante la bassa marea.

Tennyson rese famosa la Grotta di Mago Merlino nel suo “Idylls of the King”. Qui, infatti, descrisse le onde del mare che spinsero sulla spiaggia Artù bambino e successivamente portato in salvo da Merlino.

La leggenda locale per molto tempo ha associato questa caverna con il grande mago. Certamente è un luogo dall’atmosfera considerevole, dove uno può veramente aspettarsi di vedere Merlino avvicinarsi con il suo bastone, fermarsi mentre illumina l’oscurità della grotta. Ora è per lo più un ritrovo per subacquei in cerca di conchiglie e fossili.