Sir Gawain

Galvano, il nipote di Artù



Sir Gawain, il cui nome italianizzato è Galvano, è generalmente considerato il nipote di Artù.




Sir Gawain: la leggenda

 

I suoi genitori erano Lot di Orkney e Morgause (sebbene per Geoffrey of Monmounth sua madre fosse considerata Anna).

Dopo la morte di Lot, egli divenne il capo del clan di Orkney. In molte fonti questo include anche i suoi fratelli Agravain, Gaheris, Gareth e il suo fratellastro Mordred. Gawain compare in modo prominente in molti romanzi.

In Francia è generalmente rappresentato con una personalità bivalente. Da una parte troviamo la figura dell’eroe, dall’altra un uomo ben educato alla vita dell’alta società.

Nella tradizione inglese, comunque, Gawain è sempre considerato un eroe e un esempio di cortesia e condotta cavalleresca.

In “Le Morte D’Arthur” di Malory, comunque, egli ha un ruolo simile a quello dei romanzi francesi, nei quali Lancelot è il principale eroe. La morte accidentale del fratello di Gawain, Gareth, avvenne così per mano di Lancelot, uno dei più forti cavalieri a corte. Divenne per questo il nemico mortale del suo più grande amico di un tempo. Dopo questo drammatico incidente di combattimento si narra che Lancelot rimase disteso per due notti a piangere sulla tomba di Gareth. Prima della sua morte Sir Gawain si pentì del suo rancore verso Lancelot e lo dimenticò.