Significato e simbologia del numero Nove

Il significato e la simbologia esoterica del numero NOVE



Il numero nove è il numero della generazione e della reincarnazione. È un numero dispari dinamico e attivo nella sua natura e nei suoi effetti. Indica il periodo della gestazione, 9 mesi per la nascita di una nuova vita. Il significato del numero 9, quindi, è da ricondurre alle parole “generazione” e “reincarnazione”.




Significato del numero Nove

 

Il numero nove seguendo all’Otto, che indica uno stato limite, è il superamento nella creazione.

Il nove ha come proprietà la permanenza. Infatti il numero nove torna sempre al suo stato antecedente e non si trasforma mai veramente, conservando uno stato fisso e immutabile.

Questa caratteristica lo accomuna al numero Uno, diventando una sua manifestazione, nella sua funzione di unicità.

Il simbolo grafico del numero 9 è il Cerchio, come per il numero Uno.

Anche secondo Pitagora il 9 è un numero che si riproduce continuamente, in ogni moltiplicazione, e simboleggia pertanto la materia che si scompone e si ricompone continuamente.

Composto da tre volte il numero Tre (la perfezione al quadrato), con l’aggiunta di un quarto tre genera il Dodici, simbolo della Perfezione assoluta.

Il 9 serve da dissolvente per tutti i numeri, senza che mai si associ a qualcuno, né per somma né per moltiplicazione. Il 9 è l’ultimo numero delle cifre essenziali che rappresentano il cammino evolutivo dell’uomo. È dunque il simbolo della realizzazione.

Principali caratteristiche del numero NOVE

 

È un numero composto, coi seguenti divisori: 1 e 3. Poiché la somma dei divisori è 4 < 9, è un numero difettivo.

Se a qualsiasi numero naturale si sottrae la somma delle cifre che lo compongono, si ottiene un multiplo di 9.

Un numero è divisibile per 9 se e solo se la somma delle sue cifre lo è.

Cardinale: Nove

Ordinale: Nono, -a

Numero romano:  IX

Numero binario: 1001

Numero esadecimale: 9