Significato e simbologia della Tigre

Tigre: evocatrice di forza energetica



La Tigre, il cui nome scientifico è Panthera tigris è un mammifero carnivoro appartenente alla famiglia dei felidi. È considerato il più grande tra i grandi felini del genere Panthera che comprende, oltre al felino di cui ci stiamo occupando, il Leone, il Leopardo, il Giaguaro e il Leopardo delle Nevi.




Curiosità sulla Tigre

 

Con un peso che può superare i 300 chili, è l’unico rappresentante dei felidi  vissuto nella nostra era a raggiungere, e talvolta anche superare, le dimensioni dei felidi vissuti durante la preistoria.

La Tigre è considerata un predatore alfa. Infatti, a parte l’uomo che l’ha decimata nel corso dell’ultimo secolo, non ha predatori in natura. Ben riconoscibile dal suo mantello striato, questo maestoso animale, è il più grande felino selvatico a camminare sul nostro pianeta. Non solo, è anche considerato, insieme all’Orso, uno dei più grandi predatori terrestri.

A seconda della sottospecie le dimensioni di questo grande felino variano notevolmente. La Tigre di Sumatra, ad esempio, è tra quelle di taglia più piccola arrivando a misurare 2,2 metri e un peso di 140 kg. Quella Siberiana, invece, che è la più grande, può superare i 300 kg di stazza e i 3 metri di lunghezza.

La parola Tigre deriva dal termine latino tigris e dal greco antico τίγρις tígris. Questi termini sono, a loro volta, derivazioni della parola iranica zendo tiγris, il cui significato è “saetta”.

Simbologia della Tigre

 

Nella visione esoterica di William Blake, poeta e artista inglese del XVII secolo, questo felino è l’archetipo allegorico dell’immagine originaria, in quanto creata da un potente demiurgo, che ha proiettato in essa un complesso di forze “titaniche” e terrificanti, e la stessa capacità creatrice.

Ecco perché la Tigre evoca una forza energetica sovrannaturale poiché partecipa della facoltà divina di accedere all’Assoluto.

In un visione generale simbolica la Tigre assume sia connotazioni positive sia negative. Nel suo aspetto positivo è il simbolo della forza accrescendo la potenza di colui al quale si accompagna. Nel suo aspetto negativo rappresenta le potenze infernali, la natura selvaggia e distruttrice.

Nella mitologia greca è associata al dio titanico Dioniso, il carro del quale è trainato da quattro tigri. Mentre nell’inferno cinese, la Tigre ha una funzione purificatrice e di guardiano. Questo, in quanto divora le anime di coloro che tentano di oltrepassare la porta dei ritornanti.